PORTE BLINDATE
CON RIVESTIMENTO IN LEGNO

Le porte blindate con rivestimento in legno massello sono dotate di grande fascino e hanno uno stile classico e intramontabile. Da sempre il legno massello viene scelto per la sua eleganza e per quella piacevole sensazione di calore che sa offrire.

I vantaggi del legno massello per rivestire una porta blindata

Il pregio del legno massello come rivestimento per porte blindate sta nella sua unicità e nella sua origine naturale. Viene estratto dalla parte più interna di un tronco e a seconda della tipologia della pianta avrà dettagli propri e distintivi, la cosiddetta venatura. Viene trattato a lungo prima del suo utilizzo, in quanto deve essere inizialmente essiccato per perdere l’umidità e successivamente al taglio ha bisogno di essere sottoposto ad una stagionatura di riposo.

Questa sua virtù naturale è il motivo principale delle sue possibili alterazioni nel tempo.

Tipi di legno massello per rivestire le porte blindate

Le porte blindate in legno massello Ercole possono essere rivestite con numerosi tipi di legno, per meglio adattarsi al design e all’arredamento della casa in cui verranno inserite.

Legni masselli dalle tonalità calde quali:

  • douglas naturale
  • douglas tinto noce
  • mogano naturale
  • mogano tinto noce
  • rovere naturale
  • rovere tinto noce

A disposizione, inoltre, legni dalle tonalità più chiare e moderne quali:

  • olmo decapé
  • olmo rosé
  • olmo fumé
  • rovere
  • teak
  • noce
  • castagno
  • fico
  • pesco
  • cedro
  • platano
  • legno bianco

Infine, i legni esotici quali:

  • Hermosa
  • Santa Monica
  • Lagoon
  • El Sol
  • Cove
  • Paradise

Manutenzione di una porta blindata in legno massello

La manutenzione di una porta blindata in legno massello è importante per mantenerne inalterata la bellezza. Fenomeni atmosferici, quali piogge acide, inquinamento, raggi solari, sabbia, salsedine, umidità ed altri agenti, provocano un progressivo deterioramento della vernice protettiva dei rivestimenti esterni.

Per una conservazione nel tempo si consiglia di eseguire un attento controllo almeno due volte l’anno (prima dell’estate e prima dell’inverno). La pulizia deve essere effettuata con prodotti neutri e la manutenzione con del ravvivante e impregnate, che mantiene inalterata la brillantezza del legno massello.

Condividi le soluzioni di sicurezza